Settimana della Protezione Civile ottobre 2020

Dall’11 al 17 ottobre 2020 si svolge la seconda edizione della “Settimana nazionale della protezione civile”, istituita con una direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2019. L’iniziativa – che ogni anno si svolge in corrispondenza del 13 ottobre, data della Giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali, dichiarata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite – mira a diffondere sul territorio nazionale la conoscenza e la cultura di protezione civile, allo scopo di promuovere tra i cittadini l’adozione di comportamenti consapevoli e di misure di autoprotezione, nonché a favorire l’informazione alle popolazioni sugli scenari di rischio, le buone pratiche da adottare e la conoscenza sulla moderna pianificazione di protezione civile.

La Settimana della Protezione Civile si apre domenica 11 ottobre 2020, con la decima edizione della Campagna nazionale “Io non rischio”, per le buone pratiche di Protezione Civile nata per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, alluvione e maremoto.
L’edizione 2020 rappresenta un punto di svolta nel modo di interagire e comunicare. Infatti, la manifestazione si svolgerà prevalentemente online. Un distanziamento fisico reso necessario dall’attuale emergenza sanitaria, ma che non diventa distanziamento sociale, grazie agli strumenti digitali che si utilizzano ogni giorno.
Nel corso della giornata, gli oltre 400 volontari comunicatori lombardi promuovono sui canali social delle organizzazioni di volontariato e dei Comuni progetti di sensibilizzazione e buone pratiche di Protezione Civile con hashtag #iononrischio2020 #INR e #Lombardia.

Io Non Rischio 2020 è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile, Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), ReLuis (Rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica) e Fondazione Cima, con il supporto fondamentale a livello locale delle Regioni.

Scopri IO NON RISCHIO su:

Condividi con i tuoi amici!

Lascia un Commento